I luoghi delle Olimpiadi Invernali di Milano 2026

24 NEWS

Milano-Cortina: i Giochi invernali 2026

Tutti i luoghi delle Olimpiadi tra Lombardia, Veneto e Trentino

Milano-Cortina, il sogno diventa realtà: in Italia i Giochi invernali 2026!

Il 24 giugno il Comitato olimpico internazionale ha annunciato che Milano e Cortina d’Ampezzo ospiteranno le Olimpiadi invernali 2026. I giochi si terranno tra Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige, ma dove per la precisione?

La cerimonia inaugurale avverrà in contemporanea a Milano (Stadio San Siro) e Cortina, mentre la cerimonia di chiusura si svolgerà nel suggestivo scenario dell’Arena di Verona.

I Giochi saranno itineranti fra i vari impianti dislocati nelle tre regioni del nord-est Italia.

I villaggi olimpici saranno tre: il principale a Milano, nella zona dell’ex scalo merci di Porta Romana, il secondo, temporaneo, a Cortina d’Ampezzo, nella frazione di Fiames, mentre il terzo sarà a Livigno e verrà successivamente riconvertito in un centro di allenamento per atleti.

A Milano, oltre San Siro, i luoghi delle Olimpiadi saranno: il Mediolanum Forum di Assago, con le gare di pattinaggio e short track, il PalaItalia, che verrà costruito per l’occasione nella zona di Santa Giulia -con15mila posti di capienza- ospiterà le gare di hockey.

A Cortina si disputeranno le gare femminili, con il curling allo stadio olimpico che nel 1956 ospitò la cerimonia d’apertura e bob, slittino e skeleton nella nuova pista Monti. In Trentino-Alto Adige a Tesero lo sci di fondo, a Predazzo salto e combinata nordica e il biathlon allo stadio di Antersela (Bolzano).

Le altre sedi lombarde saranno la pista Stelvio a Bormio, per lo sci alpino maschile, e le aree Mottolino, Sitas-Tagliede e Carosello 3000 a Livigno per gli eventi di snowboard e freestyle.

Inoltre, l’organizzazione dei Giochi Paralimpici dal 6 al 15 marzo, comporterà l’utilizzo di buona parte degli stessi impianti.

A presto con tutte le altre novità!