Il Well-Being Aziendale

ETHIC 24

well being heart

Alla scoperta del Well-Being Aziendale

Un benessere che coinvolge il dipendente a 360 gradi, non solo dal punto di vista professionale, ma nella sua totalità.

In questo momento particolare di difficoltà per i lavoratori emerge ancora di più l’esigenza per le aziende di stare vicino ai propri dipendenti e farli sentire ancora parte di un team, nonostante la lontananza fisica.

Attuare una politica di Well-Being aziendale risulta quindi essere il modo migliore per permettere ai propri collaboratori di stare bene e dunque di lavorare meglio, aumentando anche la loro produttività.

A dimostrarlo è anche una recente indagine di Deloitte, “2020 Deloitte Global Human Capital Trends”, che ha confermato i trend dell’ “Human Capital” per tracciare un nuovo percorso per il futuro, facendo alcune riflessioni sugli accadimenti di questi mesi per analizzare i possibili cambiamenti attuabili in futuro.

Lo studio ha evidenziato come in Italia tra le principali priorità nella gestione del capitale umano, sia presente anche il Well-Being. A tal proposito:

il 75% delle aziende afferma che il Well-Being è una responsabilità organizzativa (vs. 96% dato Global)

il 70% delle aziende sostiene che la strategia di Well-Being ha un effetto positivo sulle performance

ma solo il 15% (vs.21% global) dichiara che la strategia di Well-Being è integrata nel modo in cui il lavoro viene disegnato e nelle modalità in cui è sviluppa la workforce experience.

Ma cosa significa Well-Being aziendale?

Il Well-Being è lo stato di benessere nel quale l’individuo è in grado di sfruttare al meglio le sue capacità cognitive ed emozionali, esercitando la propria funzione all’interno della sfera professionale e privata, rispondendo alle esigenze quotidiane della vita, stabilendo relazioni soddisfacenti e mature con gli altri, partecipando costruttivamente ai mutamenti del contesto in cui è inserito.

Si tratta quindi di una nuova frontiera del welfare aziendale, in cui il beneficio non è più unicamente di natura economica, ma riguarda principalmente la sfera psicofisica dell’individuo. Un benessere a 360°, che non influisce solo nella vita professionale, ma anche in quella privata.

L’ «empowerment of the Human Factor» è ciò che rende un’organizzazione vincente nel breve e lungo termine.

Se si vuole rendere i propri dipendenti più produttivi, bisogna farli stare bene cercando di soddisfare il più possibile i loro bisogni.

La Piramide di Maslow, realizzata nel 1954, è uno degli strumenti più chiari ed esplicativi della gerarchia dei bisogni dell’uomo. Questa scala è suddivisa in cinque livelli, ciascuno dei quali racchiude una tipologia di bisogni, che vanno dai più basici (necessari alla mera sopravvivenza dell’individuo) a quelli più complessi (sociali). Secondo la teoria di Maslow, l’individuo si realizza attraverso queste cinque fasi, che vanno soddisfatte in modo progessivo.

Dedicare mezza giornata al Well-Being aziendale, organizzando diverse attività online per il proprio team può essere un modo dinamico e divertente per stare insieme a distanza ed affrontare il cambiamento con positività ed energia.

Tra le attività che possono essere incluse nel programma ci sono quelle dedicate al benessere fisico come il risveglio muscolare, lo yoga e la nutrizione, quelle volte alla formazione e al benessere mentale come mindfulness, life coaching e bioenergia e infine attività più ludiche e divertenti come team building e gare di barzellette.

Grazie a queste attività i dipendenti prenderanno coscienza di sè stessi, si sentiranno parte integrante di una squadra e saranno più proattivi ed efficienti sul lavoro.

 

Gli effetti positivi non saranno tangibili esclusivamente per i dipendenti, ma anche per l’azienda stessa. Infatti, alcuni recenti studi hanno evidenziato che, delle aziende che hanno adottato queste politiche:

Fonte: Sodexo, «Qualità della vita in azienda, motivazione e welfare: gli elementi chiave del futuro di una PMI italiana»

Sono tante e diverse le iniziative di Well-Being aziendale che possono essere intraprese per rendere i propri dipendenti più sani e felici, l’importante è individuarne i principali bisogni per costruire azioni ad hoc ed efficienti per la situazione specifica.

 

Vuoi saperne di più? Abbiamo creato un nuovo format, per il momento esclusivamente online, creato su misura in base alle specifiche esigenze di ogni azienda.

Contattaci per maggiori informazioni:

info@24prandevents.it

340 2504047